Lingua
  Italiano

Supporto alla individuazione e alla messa in trasparenza delle competenze


Pluriversum

Tipo Badge:
Functional Recollection Badge
Descrizione:

Il proprietario di questo badge ha partecipato al percorso di individuazione e valutazione delle competenze mediante il quale è stato accertato il possesso delle conoscenze ed abilità necessarie per raggiungere i seguenti risultati attesi (RA):

  1. RA1: Gestire il processo di individuazione delle competenze, nel rispetto della procedura prevista,  conducendo colloqui individuali o di gruppo, identificando  il patrimonio di esperienze della persona per la messa in trasparenza e eventuale successiva validazione e/o certificazione delle qualificazioni di interesse.
  2. RA2: Supportare l'utente nella composizione del Dossier documentale, redigendo eventualmente il documento di messa in trasparenza in relazione alle competenze individuate potenzialmente validabili.

I sopracitati Risultati Attesi sono desunti dall’Atlante del Lavoro e delle Qualificazioni in riferimento all’area di attività “ADA.23.182.590- Supporto alla individuazione e alla messa in trasparenza delle competenze”

Questo badge consente al suo possessore di ottenere il riconoscimento delle proprie competenze professionali da parte di Pluriversum e da parte delle altre organizzazioni che, operando nel settore dei servizi per il lavoro, hanno concesso l’endorsement.

Queste organizzazioni hanno interesse ad utilizzare il presente dispositivo di riconoscimento ed attestazione delle competenze al fine di gestire l’inserimento e lo sviluppo professionale dei propri collaboratori.

Nei contenuti e nella strutturazione del processo, questo badge rispecchia la normativa vigente (D.lgs.13/2013 e D.M. 30/06/2015).

Questo badge ha valore di parte seconda e - ai sensi della sopracitata normativa - non assume valore di certificato.

Sapere

Istruzione e formazione:

 


Competenze

Il proprietario del badge ha dimostrato di possedere le conoscenze e le abilità di seguito indicate.

 

Conoscenze

  • Metodologie di raccolta delle informazioni nell’ambito di un sistema informativo o documentale

  • Tecniche di negoziazione

  • Tecniche di conduzione del colloquio individuale di individuazione e messa in trasparenza delle competenze

  • Tecniche di ascolto attivo

  • Strumenti per l’attività di ricostruzione delle esperienze (intervista, colloquio di indagine, altri strumenti operativi di autovalutazione delle abilità possedute)

  • Standard minimi del servizio del sistema nazionale di certificazione delle competenze (di processo, di attestazione, di sistema)

  • Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze e Sistemi di Certificazione Regionali

  • Normativa europea, nazionale e regionale nell'ambito dell'individuazione e validazione delle competenze

  • Tipologia e valore delle evidenze

  • Metodologie di redazione di un documento di messa in trasparenza

  • Repertorio nazionale dei titoli di istruzione e formazione e delle qualificazioni professionali

  • Metodologie di pianificazione delle attività necessarie al lavoro di individuazione delle competenze candidate alla validazione

  • Metodologie di identificazione e formalizzazione delle competenze

  • Metodi di gestione di sessioni informative in presenza (di gruppo o individuali) o a distanza per la fase di accesso al servizio ed accoglienza

  • Logiche e caratteristiche dei processi di apprendimento in contesti formali, non formali ed informali

  • Dispositivi di individuazione, validazione e certificazione

  • Costrutto di competenza

  • Tecniche di comunicazione assertiva e non verbale

  • Tecniche di analisi delle caratteristiche e della domanda informativa dell'utenza che accede ai servizi

  • Metodologie di ricostruzione delle esperienze e degli apprendimenti maturati in contesti non formali ed informali

  • Metodologie di supporto alla composizione di un dossier documentale

 

Abilità

  • Utilizzare modalità e strumenti di supporto nell’identificazione e formalizzazione delle competenze della persona, analizzando e valorizzando motivazioni, risorse, interessi e potenzialità

  • Utilizzare modalità di supporto nell'attività di ricerca e produzione di prove documentali a sostegno degli apprendimenti acquisiti e nella composizione di un dossier documentale

  • Applicare metodi di composizione e redazione di un documento di messa in trasparenza

  • Applicare tecniche di accoglienza ed informazione analizzando il bisogno degli utenti che si rivolgono ad un servizio di individuazione e messa in trasparenza delle competenze, verificando i requisiti di accesso al servizio e valutando l'effettiva possibilità di prosecuzione del servizio nel caso non se ne rilevino le condizioni minime di successo del processo di validazione

  • Applicare procedure per la definizione e la formale stipula di un patto di servizio e relativo piano d'azione

  • Applicare tecniche di colloquio individuale per l’individuazione, nel Quadro nazionale delle qualificazioni, delle competenze potenzialmente validabili

  • Applicare procedure di supporto alla predisposizione della domanda per accedere al servizio di individuazione e messa in trasparenza delle competenze

  • Applicare tecniche di gestione ed organizzazione delle informazioni in coerenza con la sequenza e l’articolazione del sistema informativo o documentale in uso

  • Applicare tecniche di colloquio individuale per la ricostruzione delle esperienze e la messa in trasparenza degli apprendimenti formali, non formali e informali, verificando eventuali incoerenze o limiti di informazioni presenti nella ricostruzione effettuata e segnalandoli all’utente

 

Criteri di valutazione:

Il proprietario di questo Badge ha effettuato la composizione del Dossier documentale, redigendo il Documento di messa in trasparenza e dimostrando il possesso dei requisiti per l’accesso al processo di valutazione.

Il dossier è stato esaminato e valutato da una apposita Commissione utilizzando una scheda di valutazione prestabilita.

Qualora le evidenze non siano state ritenute sufficienti a dimostrare il possesso delle conoscenze ed abilità, è stato realizzato un colloquio tecnico mirato a verificare il possesso di quelle conoscenze ed abilità non adeguatamente dimostrate da evidenze.

Il colloquio tecnico è stato condotto dalla Commissione sulla base della scheda di valutazione prestabilita e nel rispetto dei requisiti fissati dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

Il giudizio finale della Commissione è stato comunicato riservatamente al candidato indicando le motivazioni di una eventuale mancata assegnazione del badge.

Ricorsi e reclami sono disciplinati dalla seguente procedura.

Il presente Badge ha validità di 5 anni dal momento dell’emissione. Il rinnovo del badge è disciplinato dalla seguente procedura.