Lingua
  Italiano

"Affidabilità e Sicurezza nell'automazione dei processi di misura nell'industria 4.0. Cyber Security e Blockchain"


IQC srl

Tipo Badge:
Open Badge
Descrizione:

Ottiene questo Badge chi si iscrive all'evento "Affidabilità e Sicurezza nell'automazione dei processi di misura nell'industria 4.0. Cyber Security e Blockchain".

L'evento promosso da IQC, con il patrocinio di Confindustria Emilia - Area Centro e in collaborazione con Pomiager, Università degli Studi dell'Aquila e Schneider Electric, ha l'obiettivo di approfondire, con taglio pratico, aspetti chiave sulla affidabilità, sicurezza e inalterabilità di dati e informazioni ricavati da determinazioni misuristiche nell'automazione industriale.

Le nuove tecnologie digitali, infatti, permettono di realizzare sistemi capaci di misurare in maniera innovativa  molte grandezze, di monitorare parametri e postazioni di misura precedentemente irraggiungibili, grazie alla miniaturizzazione.

Il paradigma di riferimento diventa la rete di sensori, capaci di fondere le informazioni  relative a grandezze diverse, efficacemente interconnessi e a costi accettabili. L'entità del flusso informativo va rapidamente aumentando e porta a procedure automatiche di controllo e validazione, che spingono a rivedere le strategie di verifica della qualità della misura, oltre ai problemi di sintesi e di validazione che la mole delle informazioni, i "big data", comportano.

Nei contesti più esigenti interessati da aspetti di sicurezza e affidabilità di dati e informazioni riferite a processi/prodotti, occorre valutare modelli di governance dell' Information Security (Cyber Security) per gestire i rischi connessi alla perdita di dati. Si rende opportuno valutare la tecnologia Blockchain, integrabile nella sfera della sicurezza informatica in ambito automazione industriale, per garantire affidabilità e immutabilità dei dati di misura e di processo rilevati lungo linee e impianti di produzione.

Queste importanti evoluzioni tecnologiche confermano la necessità di una pari evoluzione delle conoscenze dei tecnici. Progettisti e operatori sono chiamati a interfacciarsi efficacemente e correttamente con le nuove architetture e modalità di gestione di sistemi di misura a cosiddetta "intelligenza diffusa" ed è essenziale che su di essi vada concentrato il massimo impegno per sostenerne la crescita professionale.


Criteri di rilascio:
Manifestazione di interesse